Bangladesh, autobus nel fiume: oltre 40 dispersi

DACCA. Un autobus con 50 passeggeri a bordo è precipitato ieri nelle tumultuose acque del fiume Turag, nel distretto di Dacca, e dopo 24 ore i soccorritori non sono ancora riusciti a localizzarlo. Lo riferiscono oggi i media cingalesi.
Testimoni hanno riferito che un pneumatico dell'automezzo, che svolgeva servizio urbano, è scoppiato durante l'attraversamento del ponte Salehpur Bazar, nel quartiere Savar della capitale.
Soltanto sette passeggeri sono riusciti a lanciarsi in acqua prima che l'autobus affondasse, e fra questi una ragazza, che però è deceduta poco dopo in ospedale.
Le ricerche, avviate dopo l'incidente, sono però state infruttuose, e nelle 24 ore trascorse i famigliari delle vittime hanno bloccato per due volte per protesta la locale autostrada.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati