Sicilia Classic, fuori il palermitano Aldi

Il tennista locale è stato eliminato dal francese Augustin Gensse. Alberto Brizzi ai quarti di finale. Questa sera il derby Naso-Viola

PALERMO. Il ventisettenne francese Augustin Gensse (237 Atp) si è qualificato per i quarti di finale della seconda edizione del Sicilia Classic (Atp Challenger, 42.500 euro di montepremi), sui campi del Country Time Club, superando il palermitano Francesco Aldi in un’ora e 18’. Il ventinovenne tennista di casa (322 del mondo) non è riuscito ad opporre resistenza allo scatenato transalpino. Gensse ha ottenuto subito il break al secondo gioco andando sul 3-1. Qualche occasione fallita di troppo, sul punteggio di 3-2, ha impedito ad Aldi di tornare in partita. Scampato il pericolo, il giocatore francese non si è più fermato chiudendo il primo parziale con tre game di fila. Anche nel secondo set l’equilibrio in campo è durato fino al 3-2. Il break al sesto gioco ha permesso a Gensse di chiudere i conti.         
Il ventiseienne bresciano Alberto Brizzi (262 del mondo) è approdato ai quarti di finale imponendosi, nel derby azzurro, su Walter Trusendi (482 Atp) in tre set. Il giocatore lombardo ha vinto una partita molto equilibrata, durata 3 ore e 10’, sfruttando i passaggi a vuoto dell’avversario. Nel primo set è bastato un solo break per portarsi in vantaggio sul connazionale. Nel secondo, invece, l’equilibrio è durato fino al tie break. Il tennista di Massa Carrara è riuscito ad allungare il match, facendo la differenza sul 2-2. Prima è salito sul 5-3 e poi si è aggiudicato il parziale per 7-4. Nel terzo set, Brizzi ha fatto subito valere la propria superiorità. Centrato il break sull’1-0, il bresciano non ha più concesso chance a Trusendi lasciandogli un solo game.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati