Traversata del golfo di Mondello: 400 gli iscritti

E' una delle gare più affollate in Italia ed è l'unica al mondo in cui l'uso del costume fast-skin è sempre stato vietato

PALERMO. Oltre 400 nuotatori di ogni età domenica mattina parteciperanno alla Traversata del golfo di Mondello, dalla spiaggia del Circolo Lauria alla spiaggia libera di Mondello, per un totale di 1.500 metri.    E' una delle gare più affollate in Italia ed è l'unica al mondo in cui l'uso del costume fast-skin  è sempre stato vietato. I nuotatori potranno quindi contare soltanto sulla forza delle braccia e la capacità dei propri polmoni.     La 'punzonatura' ('tatuaggiò del n. di gara sul braccio con un pennarello) dei partecipanti comincerà alle 9 così come il fissaggio alle caviglie di un microchip elettronico che consentirà di registrare al centesimo il tempo di ciascun concorrente, registrandone l'ordine d'arrivo.     Finora gli iscritti sono 420: 292 uomini e 128 donne, provenienti da 27 società siciliane. Ha 8 anni il nuotatore più giovane (Gabriele Bagarella della Hydra Sport di Villabate), ne ha 73 la più anziana (Rosanna Pirajno della Waterpolo Palermo). Oltre alla classifica generale assoluta (con coppe per i primi 30 classificati) sono previste le classifiche per età: dagli esordienti di 8-9 anni ai Master Over 70, con medaglie per i primi 3 classificati di ogni categoria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati