Salemi, 1,5 milioni di euro per lavori nel collegio ex gesuiti

SALEMI. Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti ha firmato ieri il decreto di finanziamento di circa 1,5 milioni di euro destinati al completamento dei lavori di ristrutturazione dell'ex collegio dei Gesuiti, dove è stato realizzato il Polo museale della città.  La firma del decreto è giunta dopo un incontro a Roma tra il ministro e il sindaco di Salemi Vittorio Sgarbi. All'interno dell'ex collegio dei Gesuiti è stato realizzato il museo della mafia, il museo del paesaggio e il museo del risorgimento. Il Polo museale è stato inaugurato lo scorso 11 maggio dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Questo finanziamento consentirà adesso l'ultimazione di altre sale espositive. Intanto l'amministrazione ha manifestato la volontà di affidare all'esterno la gestione dei musei cittadini. Il solo museo della mafia in circa 3 mesi ha prodotto 12 mila euro di incassi (il biglietto costa solo 5 euro). L'affidamento della gestione all'esterno consentirà l'assunzione di nuovo personale.  "La dimostrazione - spiega Vittorio Sgarbi - che la cultura produce reddito e occupazione e che quello che stiamo facendo a Salemi può essere preso a modello in tutta Italia".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati