Romano contro il Pd: Cracolicismo fenomeno clientelare

Il fondatore del Pid: Lupo dovrebbe occuparsi di ciò che accade all’interno del suo partito, piuttosto che accanirsi contro Cuffaro

PALERMO. "Lupo si occupi di Cracolicismo". Lo dice il parlamentare Pid Saverio Romano. "Spiace constatare - aggiunge - che l'unica cifra del Pd sia rimasta quella dell'antiberlusconismo a livello nazionale e dell'anticuffarismo in Sicilia. Ebbene, se da parte loro uno spirito antiberlusconiano è anche comprensibile, non si capisce l'accanimento nei confronti di Cuffaro. Un accanimento che, oltre ad essere irrispettoso, risulta stucchevole e denota, nel Pd, mancanza di argomenti e di proposta politica".
"Cuffaro - conclude - non è più presidente della regione da quasi tre anni e Giuseppe Lupo, segretario regionale di cartone, sedutosi comodamente sulle posizioni di chi davvero comanda nel Pd, farebbe bene a contrastare il Cracolicismo, fenomeno clientelare di occupazione del basso sottogoverno regionale, sottospecie del Lombardismo, cui si ispira per trasformismo e inciuci vari. Non si accorgono, Lupo e soci, del fatto che Lombardo ha occupato in due anni tutti i posti di potere disponibili. Ovviamente fingono soltanto di non accorgersene".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati