Cracolici: i cuffariani sembrano un disco rotto

Il capogruppo del Pd all'Ars replica a Saverio Romano: noi lavoriamo per ricostruire e spazzare via le macerie che loro hanno lasciato

PALERMO. "Comprendo la rabbia dei cuffariani, stanno vivendo una condizione per loro del tutto nuova: orfani del potere e disperati per la mancanza di poltrone, balbettano ogni giorno insulti e invettive". Lo dice il capogruppo del Pd all'Ars, Antonello Cracolici.
"Continuino pure a prendersela col Pd - aggiunge – ormai sembrano un disco rotto. Nel frattempo noi lavoriamo per ricostruire e spazzare via le macerie che loro hanno lasciato, dopo anni di saccheggi in ogni angolo della Sicilia".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati