Miccichè: "Il nuovo partito sarà dei coraggiosi"

Il sottosegretario alla Presidenza delinea così il suo progetto politico. "Unico obiettivo sarà la crescita sociale ed economica del Sud e della Sicilia in particolare" dice

PALERMO. Sarà un "partito aperto a tutte quelle capacità e sensibilità pulite che provengono dal territorio. Vi aderiranno persone coraggiose, pronte a fare scelte di coraggio perché non ricattabili". Il sottosegretario alla Presidenza Gianfranco Micciché delinea così il suo nuovo progetto politico.
"Saremo in tanti, tanta - scrive sul blog - è la gente onesta che ama la Sicilia ed è disposta ad impegnarsi in politica anteponendo il proprio tornaconto personale allo sviluppo della nostra terra". "Tutti dicono che la nostra Sicilia è una terra irredimibilmente senza speranza - osserva -. Non voglio rassegnarmi a questa visione 'sciasciana', non voglio cedere al pessimismo. Se oggi i siciliani sono nei posti chiave del Paese, vuol dire che in noi c'é tanta qualità, ci sono delle vere capacità, che vanno messe a frutto ed utilizzate non appannaggio del Nord, ma di noi stessi, del Sud".     
"Io credo di sapere come fare, credo di avere la ricetta giusta - sostiene -  per far risorgere davvero questa nostra terra". Per Micciché "il nuovo soggetto sarà legato fortemente al territorio e l'azione politica partirà proprio dal basso, trovando soluzioni - dice - alle diverse problematiche che ogni giorno siamo costretti ad affrontare".
"Dobbiamo -  conclude - essere vicini alla gente, ascoltarla, incoraggiarla e lavorare all'interno delle istituzioni avendo come unico obiettivo la crescita sociale ed economica del Sud e della Sicilia in particolare. Il resto lo lasciamo agli altri". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati