Impiegato gambizzato a Palermo sotto casa

Sparatoria questa mattina in via Alla Falconara, nei pressi di Baida. Ferito valentino Veronaci, 63 anni che lavora in una ditta che si occupa della gestione dei parcheggi negli ospedali. Aveva denunciato un'intimidazione

PALERMO. La polizia di Palermo indaga sul ferimento di Valentino Veronaci, 63enne, impiegato. L’uomo, incensurato, lavora per la Aciservice Club, una ditta che gestisce il parcheggio di Villa Sofia. Veronaci è originario della provincia di Cosenza ed è sposato. Gli inquirenti stanno interrogando la moglie.
Intorno alle sei di questa mattina, è stato raggiunto da quattro colpi d’arma da fuoco alla gamba, nei pressi della sua abitazione in via Alla Falconara mentre andava al lavoro, non ci sarebbero stati testimoni. E' stato lui stesso a chiamare i soccorsi.
Il ferito che ha subito chiamato i soccorsi ed è stato trasportato al Policlinico, dove si trova ricoverato, non versa in gravi condizioni. Dalle prime ricostruzioni, a sparare sarebbe stato un uomo, appiedato, che si sarebbe dileguato in direzione Baida. 
Veronaci, il giorno di Pasquetta, aveva denunciato di aver subito un'intimidazione, raccontando di aver trovato davanti casa, in via Alla Falconara, una testa di capretto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati