Sicilia, Sport

Sicilia Classic, Di Mauro subito eliminato

Il siracusano, dopo una buona prima frazione, vinta per 6-2, si è arreso al terzo set di fronte ad Alessandro Giannessi. Ha superato brillantemente il primo turno la testa di serie numero 4 del tabellone, l'austriaco Martin Fischer

PALERMO. Saluta subito il torneo internazionale maschile di tennis "Sicilia Classic" il siracusano Alessio Di Mauro (quinta testa di serie del torneo e numero 158 del mondo).
Il siracusano, dopo una buona prima frazione, vinta per 6-2, si è arreso al terzo set di fronte ad Alessandro Giannessi, ventenne, nato a La Spezia e tesserato per il Park Genova. Il ligure, 624 del mondo, ha avuto la meglio grazie alla sua aggressività e ad un ritmo incalzante di gioco.
Nei primi due match odierni, invece, ha superato brillantemente il primo turno la testa di serie numero 4 del tabellone, l'austriaco Martin Fischer: mentre ha salutato Palermo la terza testa di serie, il russo Yuri Schukin, superato al terzo set dall'ungherese Attila Balazs.
Stasera giocherà il livornese Filippo Volandri, vincitore dell'ultima edizione dei Campionati Internazionali di Sicilia (nel 2006), opposto al varesino Marco Crugnola.
Questa sera, alle 20.45, nell'ultimo match della giornata, l'atteso esordio dell'ex numero uno del mondo, l'austriaco Thomas Muster, contro il ventitreenne trapanese Gianluca Naso, proveniente dalle qualificazioni.
Domani, a partire dalle 11.30, gli altri undici incontri del primo turno. I riflettori saranno puntati particolarmente su due match: quello delle 18, che oppone i due giocatori palermitani, wild card del torneo, Francesco Aldi e Marco Cecchinato, e quello delle 20.45, con il bolognese Simone Bolelli (secondo favorito del "Sicilia Classic") che affronterà il francese Augustin Gensse.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati