Catania, rinnovo contratto a 11 precari dell'ospedale Garibaldi

CATANIA. L'Azienda ospedaliera Garibaldi di Catania ha rinnovato il rapporto di lavoro ad 11 precari (Lsu ed Asu) giunti nell'ente sanitario nel 2008 con la qualifiche di assistete amministrativo e di operatore tecnico, ai quali è stato inoltre aumentato il numero delle ore di attività previste, che passano da 24 a 30 settimanali. Lo ha reso noto, incontrando i lavoratori, il direttore generale dell'Arnas Garibaldi Angelo Pellicanò.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati