Carabiniere investe donna e fugge, la vittima muore dopo 4 giorni di agonia

R.T., 32 anni, è spirata oggi dopo quattro giorni di agonia nel reparto di Rianimazione del Civico di Palermo. Il maresciallo era indagato per omissione di soccorso e lesioni gravissime

PALERMO. E' morta per arresto cardiocircolatorio R.T., la donna romena di 32 anni che era stata investita venerdì scorso in corso Calatafimi a Palermo da un maresciallo dei carabinieri che poi era fuggito.
La donna, che lavorava come badante, era stata ricoverata nell'ospedale Civico in Rianimazione. Il carabiniere era indagato per omissione di soccorso e lesioni gravissime.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati