Giampaolo: sconfitta che non ci voleva

L'allenatore del Catania al termine della gara persa a Lecce: "Abbiamo creduto che oggi fosse più semplice del dovuto"

LECCE. Il tecnico del Catania Marco Giampaolo, abbastanza rabbuiato, dopo la sconfitta a Lecce, commenta l'occasione persa: "E' una sconfitta che non ci voleva, che ci fa fare un passo indietro, dopo quattro risultati positivi. L'approccio alla gara è stato buono, abbiamo cercato di giocarla ma tra un tempo e l'altro siamo andati sotto, con una rete che ha pesato più del dovuto nell'economia della gara".
Il tecnico catanese è abbastanza schietto nella disamina. "Dobbiamo recriminare solo con noi stessi. Si può sbagliare sotto porta, questo si, ma abbiamo creduto - conclude - che oggi fosse più semplice del dovuto, sottovalutando qualcosa di troppo. Poi dopo la rete di Corvia la partita è cambiata".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati