Licata, arrestato cuoco polacco ricercato in tutta Europa

LICATA. Un cuoco polacco di 27 anni, Rafal Pienczewski, è stato arrestato dai carabinieri a Licata in esecuzione di un mandato di cattura europeo per reati commessi nel suo Paese d'origine. E' accusato di contraffazione di documenti in concorso ai fini di truffa, sequestro di persona, truffa, rapina e guida in stato di ebbrezza. Il giovane è stato rinchiuso nel carcere di Agrigento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati