Trapani, soldi al consorzio di cui è vicepresidente: accusato assessore

Cesare Colbertaldo, in forza alla Provincia, è stato rinviato a giudizio per abuso. Avrebbe disposto un contributo di 50 mila euro al Cores. "Erano pagamenti di prestazione" dice

TRAPANI. E’ accusato di abuso e rinviato a giudizio l’assessore all’Edilizia patrimoniale della Provincia di Trapani, Cesare Colbertaldo. Secondo l’accusa, il politico avrebbe firmato una delibera di giunta per finanziare un contributo, pari a 50 mila euro, in favore del Cores. Consorzio di cui, all’epoca dei fatti nel 2008, era il vicepresidente. “Bisogna precisare – ha sottolineato Colbertaldo – che non si tratta di un contributo, ma di pagamenti a prestazione”. La prima udienza è fissata per il prossimo 27 gennaio.
Maggiori dettagli nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia in edicola oggi, venerdì 1 ottobre 2010.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati