Pdl, cambieranno i vertici in Sicilia

Castiglione e Nania: in fase avanzata la riorganizzazione del partito, ma sui nomi non c'è ancora alcuna certezza. In ogni città non ci saranno uomini di Miccichè

PALERMO. Il Pdl si prepara alla riorganizzazione del partito con nuovi vertici in Sicilia. Alla guida del Pdl in ogni città non ci sarà nessun uomo di Gianfranco Miccichè: confermata quindi l’uscita dal partito del ribelle. Ai vertici del Pdl a Palermo sarà un mix di ex forzisti e ex An rimasti fedeli al premier, come si legge in un articolo di Giacinto Pipitone sul Giornale di Sicilia oggi in edicola.
I co-coordinatori Giuseppe Castiglione e Domenico Nania confermano, ma precisano che sui nomi non c'è ancora alcuna certezza. "Risponde al vero l'imminente organizzazione del partito in Sicilia, giunta ormai in fase ultimativa, mentre non sono ancora definitivi i nomi di coloro che ricopreranno le cariche di vertice, da concordare insieme al co-cordinatore Domenico Nania e da proporre al Pdl nazionale". Lo stesso Nania conferma con una nota.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati