Omicidio nell’Ennese

Il corpo di un uomo di 36 anni trovato nelle campagne di Centuripe. Ucciso con un colpo di fucile nei genitali. Il movente potrebbe essere passionale

CENTURIPE. Il corpo di un uomo ucciso con un colpo d'arma da fuoco, verosimilmente un fucile, è stato trovato nella campagne di Centuripe (Enna), in contrada Vaccarella. La vittima, di cui i carabinieri non hanno ancora reso note le generalità, potrebbe essere un piccolo pregiudicato di Adrano che lavora in un consorzio irriguo.
La vittima è Sergio Costanzo, 36 anni, originario di Biancavilla (Catania), ma residente ad Adrano, che aveva piccoli precedenti penali. A scoprire il cadavere, nei pressi del consorzio irriguo dove l'uomo lavorava, è stato il fratello. Secondo i carabinieri, che conducono le indagini, potrebbe trattarsi di un omicidio a sfondo passionale: Costanzo è stato infatti ucciso con un colpo di fucile ai genitali.   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati