Omicidio a Siracusa, due arresti

Svolta nelle indagini sull’assassinio di Vito Grassi. Polizia in azione nella notte: in manette anche un minorenne

SIRACUSA. La squadra mobile di Siracusa ha arrestato la notte scorsa due persone, compreso un minorenne, con l'accusa di aver avuto un ruolo nell'omicidio di Vito Grassi, il ventiseienne indicato come affiliato al clan Attanasio di Siracusa, assassinato ieri in un agguato nel popoloso rione di Mazzarona. Le indagini della polizia della questura di Siracusa sono state coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura di Catania. I particolari sull'operazione saranno resi noti in un incontro con la stampa che si terrà alle 11 in Questura a Siracusa.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati