Mafia, condannato il collaboratore di giustizia Visita

PALERMO. Il gup di Palermo Mario Conte ha condannato a 4 anni di carcere per associazione mafiosa e detenzione illegale di armi il collaboratore di giustizia Michele Visita, ex uomo d'onore della cosca di San Lorenzo. Al pentito, anche su richiesta della Procura, è stata applicata l'attenuante prevista per i collaboratori. Visita, giudicato in abbreviato, ha ricostruito agli investigatori la mappa del pizzo nel quartiere palermitano di San Lorenzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati