Fp Cgil: sospesa mobilitazione dell’1 ottobre dei medici

PALERMO. Fp Cgil Sicilia e Fp Cgil Medici sospendono la mobilitazione del comparto sanità prevista per l'1 ottobre. La decisione è stata assunta ieri dopo un incontro all'assessorato regionale alla Sanità.
"Dall'assessorato è stata assicurata la riapertura del tavolo di trattativa - dicono il segretario generale di Fp Cgil Sicilia, Michele Palazzotto e il segretario di Fp Cgil Medici, Renato Costa - per riesaminare i provvedimenti emanati in materia di personale e che avrebbero avuto forti ripercussioni sulla qualità del servizio".
"E' un risultato che premia la coerenza - continuano - dell'organizzazione, unica sigla presente a sostenere le ragioni del comparto".
"Abbiamo chiesto - aggiunge Caterina Tusa, segretario regionale di Fp con delega alla Sanità - che vengano riviste le decisioni in merito agli atti aziendali e alle dotazioni organiche e che siano affrontati i problemi del precariato e stabilizzazioni, esternalizzazioni e qualità dei servizi sanitari oltre all'avvio urgente della medicina territoriale, finora praticamente inesistente".
Nel comunicato sindacale inviato ai responsabili territoriali di Fp per il comparto in Sicilia, Palazzotto, Costa e Tusa ribadiscono "la volontà di tenere alta l'attenzione e la vigilanza sul percorso avviato mantenendo costantemente al centro delle nostre richieste la tutela dei cittadini, dei lavoratori e della sanità regionale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati