C’è una sanità di cui bisogna andar fieri

Spesso ciò che spinge un lettore a scrivere al proprio quotidiano è la voglia di segnalare carenze nei servizi al cittadino. Con questa lettera vorrei invece segnalare la mia esperienza, assolutamente positiva, nella sanità pubblica. Recentemente si è sentito parlare della sanità pubblica soprattutto a proposito di incidenti o disservizi. E’ doveroso e legittimo accendere i riflettori su certi problemi, ma ritengo sia giusto anche dare atto del proprio operato a chi lavora per offrire un buon servizio. Giorno 8 settembre sono stata infatti ricoverata presso il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale civico di Partinico per affrontare un parto cesareo già programmato. Devo ammettere che quando ho sentito delle polemiche su tale ospedale ho avuto un po’ di titubanze, ma ho deciso comunque di aver fiducia in quei medici che avevo già conosciuto e che ritenevo dei bravi professionisti. Infatti, non solo l’intervento è andato bene e ho dato alla luce una bimba sana e vitale, ma devo riconoscere che ho ricevuto un’ottima assistenza in tutte le fasi dal ricovero ai successivi giorni di degenza. Vorrei quindi ringraziare il reparto, il primario dott. F. La Mantia, la sua équipe e tutto il personale che con professionalità offre un servizio di cui tutta la nostra sanità può andar fiera.
Laura Terrasini

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati