Aereo Palermo, l’Enac: il 18 ottobre ripristino dell'Antenna Ils

L’apparecchiatura è andata distrutta nel fuori pista di venerdì. Riggio: chiesto parere su antenna wind shear

PALERMO. Dal 18 ottobre entrerà in funzione all'aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo il nuovo Ils (Instrument landing system) mobile, che è andato distrutto nell'incidente del 24 settembre accorso all'airbus 319 della Wind Jet, in fase d'atterraggio, proveniente da Roma.
Una riunione operativa si è tenuta oggi a Roma tra il presidente dell'Enac Vito Riggio e i vertici di Enav e Gesap, la società che gestisce i servizi aeroportuali.
L'Ils provvisorio, spiega l'Enav, garantisce la stessa operatività dell'Ils definitivo, che sarà in funzione a fine anno.
Riggio ha affrontato anche la questione del radar meteo che dal 2004 si attende che venga installato nel territorio del  comune di Isola delle Femmine, strumento utile per la rilevazione del wind shear, il fenomeno dei venti di caduta. Il Tar Sicilia, il 6 novembre 2009, ha rigettato la richiesta di
sospensiva avanzata dal Comune e ora Riggio ha chiesto un parere urgente all'Istituto Superiore della Sanità. Una volta acquisito il parere, Riggio comunicherà al presidente della Regione siciliana l'avvio dei lavori di installazione dell'apparato, già acquisito da parte dell'Enav, sul sito della Marina militare individuato come area ideale per questo sistema.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati