Un siciliano su 10 è nelle black list

L’Isola nella morsa del sovraindebitamento secondo le associazioni dei consumatori. Presentate alcune iniziative della Regione

PALERMO. Un siciliano su dieci è nella morsa del sovraindebitamento. Molti sono finiti nella black list pagando con ritardo anche una sola rata per l'acquisto di un bene. E' questa la fotografia dell'isola scattata nella stretta della crisi economica dalle associazioni dei consumatori, che hanno appena chiuso i progetti sostenuti dall'ufficio Tutela dei consumatori della Regione siciliana. Se ne è parlato a Palermo nell'ambito del convegno conclusivo  del programma generale di intervento 2009/2010  della regione "La Sicilia per i consumatori", attuato con un finanziamento di  1,2 milioni di euro del ministero dello Sviluppo economico.
Sono state 19  le azioni messe in campo dalla Regione: dalla gestione di un bilancio familiare, alla tutela integrata dei diritti in Sicilia,  al consumo responsabile e  quello di alcol  tra i giovani. "Si tratta di fondi stanziati dal ministero dello sviluppo economico - dice il Responsabile della tutela dei consumatori e degli utenti per la Regione Siciliana  Maria Castri -  che derivano dalle sanzioni inflitte dall'antitrust".
Per mettere in guardia i consumatori dalle insidie del mercato sono stati anche presentati il Commentario al codice del Consumo e la carta dei diritti del turista. "Queste pubblicazioni sono state realizzate insieme alle regioni Campania e Puglia - continua  Castri -. Il testo unico è uno strumento di facile consultazione, è stato pensato così per essere utile ai cittadini e non solo per gli addetti ai lavori".  
Tra le attività realizzate il nuovo sito istituzionale www.ioconsumatore.eu interamente dedicato ai consumatori. Il portale contiene anche una sezione, che permettere di rivolgere quesiti all'amministrazione. "Il nostro compito è indirizzare gli utenti presso - conclude il dirigente  - le associazioni dei consumatori e  gli sportelli  attivi sul territorio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati