San Vito Lo Capo, barca affonda: salvate cinque persone

L'equipaggio della motonave Capo Calavà, lunga 24 metri, è stato soccorso da due motovedette della Guardia Costiera al largo della località balneare in provincia di Trapani

Sicilia, Cronaca

TRAPANI. Cinque persone - l'equipaggio della motonave Capo Calavà, di 24 metri - sono state tratte in salvo oggi pomeriggio da due motovedette della Guardia Costiera dopo che la loro imbarcazione ha cominciato ad imbarcare acqua e poi é affondata al largo di San Vito Lo Capo (Trapani).
La motonave, adibita ad escursioni giornaliere nelle acque del Parco naturale dello Zingaro, senza passeggeri a bordo, era in navigazione da Capo San Vito a Porticello quando, a circa 7 miglia dalla partenza, ha improvvisamente cominciato ad imbarcare acqua. Dopo aver chiamato soccorso i cinque uomini dell'equipaggio hanno abbandonato la nave con i mezzi di salvataggio, mentre la Capitaneria di porto di Palermo ha subito inviato sul posto due motovedette 'ognitempo'.
I cinque marittimi, raccolti da una delle due motovedette, sono stati riportati a San Vito lo Capo, dove sono giunti in buone condizioni di salute.
E' invece fallito il tentativo di rimorchiare in porto la motonave che, a causa dell'eccessiva quantità di acqua imbarcata, è affondata a circa tre miglia da Capo San Vito, su un fondale di circa 500 metri, dove non sono state avvistate tracce di inquinamento in zona.
Non si conoscono allo stato le cause dell'incidente, sul quale la Capitaneria di porto ha aperto un'inchiesta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati