Agrigento, i vigili "rischiano" le divise

In atto un contenzioso tra l’Ufficio legale del Comune e la ditta che vinse l’appalto per la fornitura dei capi di abbigliamento risultati di pessima qualità

AGRIGENTO. Alcuni sono senza scarpe e altri rischiano già la camicia. Stanno per rimanere senza divise i vigili urbani di Agrigento. Acquistati appena due anni fa, i capi d’abbigliamento in dotazione ad ogni agente sono risultati di pessima qualità e adesso, mentre è in corso il contenzioso tra l’Ufficio legale del Comune e la ditta che vinse l’appalto, i tempi si allungano e con l’arrivo del cattivo tempo, quando dovranno entrare in vigore le divise invernali, la situazione rischia di precipitare. Il neocomandante Cosimo Antonica, al lavoro per risolvere nel minore tempo possibile la situazione, dice: “Per fortuna che dalle nostre parti è ancora estate”.
Maggiori dettagli nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia in edicola oggi, martedì 28 settembre 2010.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati