Punta Raisi, sequestrato l’aereo finito fuori pista

Nominati due periti per gli accertamenti tecnici. Interrogati i componenti dell’equipaggio e i passeggeri

PALERMO. Il pm di Palermo Carlo Lenzi ha disposto il sequestro dell'airbus 300 della Wind Jet uscito di pista venerdì notte mentre atterrava nello scalo del capoluogo siciliano. Il magistrato, che indaga sull'incidente per accertarne le cause, ha anche nominato due periti per gli accertamenti tecnici.
Oltre al velivolo, il pm Carlo Lenzi, titolare del fascicolo per disastro colposo a carico di ignoti, ha disposto anche il sequestro delle due scatole nere e dei registri tecnico-amministrativi di bordo. I periti che eseguiranno i primi esami sull'aereo sono due professori della facoltà di Ingegneria di Palermo. Questa mattina il pm ha sentito i tecnici dell'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo, mentre sono stati già interrogati dalla polizia i componenti dell'equipaggio e i passeggeri. Il pilota sarà invece sentito fra qualche giorno perché ancora in stato di shock e con una prognosi di 30 giorni.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati