Papa a Palermo, aumentano le corse dei treni

Domenica saranno potenziate le linee che collegano il capoluogo con Messina, Catania e Agrigento

PALERMO. Treni straordinari in occasione della visita di Benedetto XVI a Palermo. Per agevolare la mobilità dei fedeli, domenica Trenitalia potenzierà il servizio ferroviario in arrivo ed in partenza dal capoluogo siciliano.
In particolare, oltre all'aumento dei posti offerti sui treni ordinari, saranno effettuate 6 corse straordinarie, due su ognuna delle seguenti linee: Messina-Palermo, Catania-Palermo e Agrigento-Palermo. Per gli orari e la prenotazione del viaggio bisogna fare richiesta alla propria parrocchia di appartenenza.  Per coloro che usufruiranno dei parcheggi in prossimità delle fermate Francia e Palazzo Reale-Orleans sono in programma altri sei treni straordinari, oltre quelli previsti in orario, tra le stazioni di Palermo Centrale e San Lorenzo Colli. Tutti i viaggiatori, anche quelli con posto riservato dalle parrocchie, dovranno presentarsi ai treni muniti di biglietto (che si può acquistare diversi giorni prima nelle biglietterie FS, nelle agenzie di viaggi, nei punti di vendita autorizzati e su internet) regolarmente obliterati nelle apposite macchinette prima della partenza.    
"Si ricorda, infine, - afferma una nota - che considerata la notevole affluenza di passeggeri prevista per domenica, i viaggiatori saranno ammessi sui treni fino al completamento dei posti disponibili".  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati