Lombardo: temo di subire lo stesso trattamento di Fini

Il presidente della Regione Raffaele Lombardo lo ha detto nel corso della trasmissione l'Infedele su La7. "Mi aspetto che qualcuno orchestri qualcosa per nuocermi e far piacere al premier"

ROMA. Dice di temere "un trattamento analogo a quello subito dal presidente della Camera". Il presidente della Regione Raffaele Lombardo lo ha detto nel corso della trasmissione l'Infedele, su La7.
"Il clima è tale - ha detto Lombardo - che non escluderei che qualcuno degli amici fidati di Gianfranco Fini, che non lo ha seguito in questi ultimi mesi, per guadagnarsi la stima e la gratitudine del presidente del Consiglio abbia offerto" la vicenda della casa di Montecarlo.
"Mi aspetto - ha aggiunto Lombardo - che la stessa cosa qualcuno la orchestri, nel mio piccolo, contro di me. Magari qualche deputato che è andato altrove, detentore di cariche di governo, che imbastisce tutta l'operazione per nuocermi e far piacere al premier".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati