Incidenti stradali, morte tre donne nella zona di Reggio Calabria

OPPIDO MAMERTINA. L' auto non era ferma in una strada in discesa e non si è mossa per l'improvvisa rottura dei freni ma è stato un incidente stradale a provocare la morte delle due donne e della bambina nella frazione Piminoro di Oppido Mamertina (Reggio Calabria). Lo hanno accertato i carabinieri.   
Stando agli accertamenti, la donna che guidava l' auto, Natalina Andronaco, di 53 anni, ha perso il controllo della vettura, presumibilmente per la rottura dei freni, ed è finita a forte velocità contro un muro. Con lei sono morte la figlia Antonella Murdaca, di 35 anni, e la figlia di quest'ultima, Giada Gangemi, di 3.    
I rilievi sul luogo dell'incidente sono stati effettuati dai carabinieri della Compagnia di Palmi. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati