Palermo, si appaltano le opere di servizio per accogliere il Papa

Cinque gli incarichi affidati ieri dalla Protezione civile che sta pensando a tutto: dagli addobbi floreali agli arredi, dalle luci agli impianti video

PALERMO. Dagli addobbi floreali agli arredi, dalle luci agli impianti video. Continua la frenetica corsa all’organizzazione della visita del Papa in città, prevista il prossimo 3 ottobre, e non si trascura nessun dettaglio. Cinque gli appalti affidati ieri dalla Protezione civile. Fiori e piante con cui addobbare piazza Politeama, la Cattedrale e il Foro Italico sono stati acquistati per 13.900 euro dai Vivai Castellana. La realizzazione del palco che verrà montato a piazza Politeama è stata affidata alla Cg Eventi, che si è aggiudicata la gara al costo di 99 mila euro, mentre alle finiture d’arredo e ai complementi per il palco del Foro Italico ci penserà Strutturalia: prezzo dell’opera, 194 mila euro. Appalti anche per i sistemi tecnologici di luci e video. Gli impianti luci per la Cattedrale e piazza Politeama sono stati affidati a Tecnoline, che si è aggiudicata la gara per 168 mila euro; degli impianti video, per cui si prevede una spesa di 145 mila euro, si occuperà invece Servitalia. I lavori riprenderanno lunedì, con le gare per la segnaletica stradale e gli accessori del palco del Foro Italico. P.Pi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati