Palermo, cade dall'impalcatura: morto un operaio

La vittima è Salvatore Balistreri, 43 anni, di Bagheria. Era a lavoro in un cantiere in vicolo Chiarandà, nella zona di via Maqueda

PALERMO. Voleva chiamare i colleghi, ma per farlo si è sporto un po’ troppo e ha perso l’equilibrio cadendo giù da un’altezza di circa nove metri.
Nel centro storico di Palermo si è registrata ieri una di quelle morti che vengono definite bianche. A perdere la vita è stato Salvatore Balistreri, 43 anni, di Bagheria, che era a lavoro in un cantiere in vicolo Chiarandà, nella zona di via Maqueda.
Dopo l’incidente, la vittima è stata trasportata nel reparto di rianimazione del Policlinico ma, nonostante il lungo intervento a cui è stato sottoposto, i medici non sono riusciti a salvarlo. E’ morto per emorragia interna.
Salvatore Balistreri lascia la moglie e due figli adolescenti, con cui viveva nel comune alle porte di Palermo.
Maggiori dettagli nell’edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi, sabato 25 settembre 2010.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati