Vendite fantasma nell'Agrigentino. Il servizio di Tgs

Un imprenditore di Sciacca, Francesco Di Mino, si era specializzato nelle vendite "fantasma" di immobili celebri: la questura di Roma, la casa del calciatore Cafù. Con questa accusa è stato arrestato, con altre 11 persone, dalla polizia della capitale. Il servizio di Tgs firmato da Salvatore Fazio.

© Riproduzione riservata