Tumori, nuovo ecografo al Cervello-Villa Sofia di Palermo

PALERMO. Un nuovo ecografo portatile di ultima generazione è stato acquistato dall'azienda ospedaliera Cervello-Villa Sofia, 'battendo' sul tempo i volontari dell'Ail ed i pazienti che avevano avviato una raccolta per dotare l'Unità operativa di Ematologia I e Trapianto di midollo osseo, diretta da Francesco Fabbiano, del nuovo strumento. L'azienda ospedaliera ha deliberato l'acquisto della macchina, per un costo di 20 mila euro, che ha appena fatto ingresso in reparto ed è utilizzata da 2 infermieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati