San Cataldo, negozianti e abitanti prigionieri di uno sciame di vespe

In corso Vittorio Emanuele, nel centro in provincia di Caltanissetta, gli insetti stanno infestando la zona da diversi giorni. Inutile l'intervento dei vigili del Fuoco, adesso si aspetta una mossa del Comune

Sicilia, Cronaca

CALTANISSETTA. Intrappolati nei loro negozi e chiusi nelle loro case, commercianti e residenti di corso Vittorio Emanuele, a San Cataldo, da giorni sono prigionieri di uno sciame di vespe che sta infestando la zona. Con non pochi disagi per l’economia del centro in provincia di Caltanissetta.
Gli insetti, che hanno il loro alveare in un albero della strada, sembrano non volersi allontanare e neppure l’intervento dei vigili del Fuoco è servito a molto. Intanto, rimane il panico tra chi frequenta la zona per ragioni lavorative e non, e dall’amministrazione comunale l’assessore al Verde, Roberto Riggi, assicura un intervento a breve per risolvere la situazione.
Maggiori dettagli nell’edizione di Caltanissetta del Giornale di Sicilia in edicola oggi, giovedì 23 settembre 2010.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati