Messina, il neonato non è più in coma

A confermarlo il direttore dell'unità operativa di terapia intensiva neonatale: "Il piccolo Giosuè sta meglio, ora respira da solo"

MESSINA. "Il piccolo Giosué sta meglio, non è più in coma farmacologico". Lo ha detto il prof. Ignazio Barberi, direttore dell'unità operativa di terapia intensiva neonatale del Policlinico di Messina, parlando del caso del bambino nato con una sofferenza post-ischemica dopo un parto nell'ospedale Papardo di Messina.     "Il bimbo - prosegue Barberi - respira da solo, stiamo naturalmente continuando la terapia prevista. Sapremo dire qualcosa di più sulle sue condizioni nei prossimi giorni".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati