Canicattì, vendemmia nei terreni confiscati alla mafia

PALERMO. Vendemmia antimafia nelle campagne di Canicattì nell'agrigentino nei terreni confiscati ai boss. Anche quest'anno 24 volontari sono stati impegnati nei vigneti. Per molti di loro ormai è un appuntamento di fine estate da ripetere con puntualità. Per altri è la prima esperienza. Loro sono i giovani di "LiberarArci dalle spine" che giungono soprattutto dall'Italia settentrionale e si tuffano nell'entroterra siciliano tra i filari ancora verdeggianti di vigneto a spalliera. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati