"Rubano in un sito archeologico": cinque denunciati a Mussomeli

I "tombaroli" tutti di Favara sono stati sorpresi dai carabinieri all'interno della zona di contrada Raffe. Avevano già preso un paio di reperti

MUSSOMELI. Cinque persone di Favara, in provincia di Agrigento, sono state denunciate dai carabinieri di Mussomeli nel nisseno mentre erano intenti a scavare all'interno del sito archeologico di contrada Raffe. I militari li hanno sorpresi dopo aver seguito due auto ed un camion con un escavatore penetrati all'interno del sito. I cinque avevano gia rubato  una tazza in ceramica (larga circa 10 centimetri) ed un volto di donna (alto circa 12 centimetri) discretamente conservati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati