Fincantieri, Cremaschi (Fiom): dramma sociale senza precedenti

ROMA. "Le indiscrezioni giornalistiche che oggi presentano un piano Fincantieri che porterebbe rapidamente alla chiusura totale dei due cantieri navali, quello di Riva Trigoso in Liguria e quello di Castellamare di Stabbia in Campania, sono un annuncio gravissimo". Lo afferma Giorgio Cremaschi della Fiom, secondo il quale "trovano così conferma tutte le nostre ragioni e preoccupazioni".
"La crisi della cantieristica - sottolinea - è drammatica e si rischiano migliaia di posti di lavoro. A Castellamare, dopo le cariche della polizia, questo è un ulteriore segnale di un dramma sociale senza precedenti. A questo punto tutte le responsabilità sono del governo e dell'azienda. Chiediamo immediatamente di essere convocati dall'azienda e a Palazzo Chigi dal governo per fermare la distruzione della cantieristica navale in Italia, altrimenti sarà un conflitto sociale senza precedenti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati