Agrigento, il Consorzio Asi condannato a risarcire un milione

Beneficiaria è la Impresal srl per errate contabilizzazioni e le riserve apposte nel corso dei lavori per la realizzazione di un centro integrato

AGRIGENTO. Il giudice Alfonso Pinto del tribunale di Agrigento ha condannato il consorzio Asi al pagamento di 1.058.946 euro nei confronti di della ditta Impresal srl che, nella zona industriale fra Agrigento ed Aragona, voleva realizzare un centro integrato per servizi sociali, reali e tecnologici, di innovazione di impresa.
Il legale rappresentante dell'Impresal, Angelo Alletto, con il patrocinio degli avvocati Girolamo Rubino e Leonardo Cucchiara, ha citato il consorzio per ottenere la condanna al pagamento degli importi dovuti per effetto di errate contabilizzazioni, nonché delle riserve apposte nel corso dei lavori per la realizzazione del centro integrato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati