Zamparini: Rossi ha sbagliato ma non rischia

Il presidente: "Devo ammettere che ha commesso degli errori, ma è il migliore che c'è sul mercato. Io furioso? Non lo sono affatto"

PALERMO. E' rammaricato ma non furioso il presidente Maurizio Zamparini, dopo l'ennesima sconfitta fuori casa del Palermo che ieri ha perso 3-2 (é il terzo consecutivo in trasferta) contro lo Sparta Praga in Europa League.     
"E' vero, Rossi ha sbagliato e deve ammetterlo - ha detto Zamparini, aggiungendo che il suo tecnico non rischia -. Sono molto deluso. Alcuni giocatori non mi sembrano in condizione, ma i giornalisti devono smetterla di dire che sono furioso".          
"Per l'ennesima volta - ha detto il presidente sul sito ufficiale del Palermo - la parola 'furioso' è stata accostata a me, dopo un commento su Sparta Praga-Palermo rilasciato alla stampa al termine della partita. Premesso che la disamina in questione è stata espressa in termini tutt'altro che 'furiosi', io ribadisco di ritenermi tale soltanto ed esclusivamente nei confronti di coloro che continuano a descrivermi in questi termini".         
Rimane, comunque, l'amarezza per l'ennesimo stop fuori casa e un cammino in Europa League che diventa in salita. E adesso tocca all'Inter di Benitez venire al Barbera domenica per tastare il polso di questo Palermo che sembra ancora assopito.       
"Prendiamo troppi gol e sicuramente domenica contro l'Inter perderemo nuovamente 3-2, come è accaduto già a Maribor, Brescia e Praga", ha detto scaramanticamente il patron che dopo aver strigliato il suo tecnico lo elogia. "Ci sono dei problemi ma lui non rischia - ha concluso -, è il migliore che c'é sul mercato".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati