Violenta l’amico che lo ospita, arrestato un giovane a Piazza Armerina

In manette un diciottenne: avrebbe stuprato un ragazzo di 17 anni mentre stava dormendo

PIAZZA ARMERINA. Ha approfittato di  un amico che lo ospitava a casa per violentarlo mentre dormiva. Protagonista della vicenda è un giovane di 18 anni residente a  Barrafranca (Enna), arrestato dagli uomini del commissariato di Piazza Armerina dove si era rifugiato per sfuggire a un  tentativo di linciaggio da parte dei familiari della vittima, un suo coetaneo.    
L'arrestato, che ha precedenti per reati contro il  patrimonio, dopo avere perso l'ultimo autobus diretto al suo  paese era stato invitato dall'amico a dormire nella casa dove  abita con i genitori. Dopo alcune avances iniziali, che erano  scambiate per uno scherzo dal padrone di casa, il 17enne ha atteso che l'amico si addormentasse per violentarlo. Abusi confermati anche dal referto dei medici del pronto soccorso dell'ospedale di Piazza Armerina. 
Quando il giovane si è svegliato di soprassalto l'amico ha cercato di convincerlo che si era trattato solo di un incubo. Ma di fronte alla reazione della vittima dello stupro e al trambusto provocato dentro l'appartamento, con i familiari  inferociti per quanto era accaduto al loro congiunto, l'autore  della violenza ha preferito darsela a gambe, rifugiandosi in  commissariato.  Il giovane pregiudicato, arrestato con l'accusa di violenza  sessuale, è stato rinchiuso nel carcere di Enna a disposizione  dell'autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati