Reggio Emilia, i medici annullano il cesareo e il bimbo muore

REGGIO EMILIA.  Accantonato dai medici il progetto del parto cesareo, quella di una paziente dell'azienda ospedaliera Santa Maria Nuova di Reggio Emilia sembrava una gravidanza destinata ad un normale parto fisiologico. La gestazione si è chiusa invece nel dramma con la morte del feto nel grembo della donna. I genitori hanno appreso l'esito infausto di nove mesi di gravidanza lunedì mattina, varcando allarmati la soglia del reparto di ostetricia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati