Canicattì, la Girgenti "taglia" l'acqua ai morosi

Centinaia di utenti non sono in regola con il pagamento delle bollette. Il sindaco: "Molte famiglie si trovano in gravi difficoltà economiche"

CANICATTI'. La Girgenti acque avvia la sospensione della fornitura agli utenti morosi. Sono centinaia le famiglie non in regola con il pagamento delle bollette idriche e la società che gestisce l'erogazione non è più disposta a concedere "sconti".
Molti hanno però già cominciato a protestare, recandosi anche al Comune per chiedere un incontro col sindaco. Proprio il primo cittadino, Vincenzo Corbo, è intervenuto sulla vicenda dicendo che "non va sottovalutato il fatto che molte famiglie si trovano in gravi difficoltà economiche".
Maggiori dettagli sull'edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia in edicola oggi (16 settembre 2010).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati