Bagheria, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato

Un uomo di 34 anni non voleva rassegnarsi alla fine del matrimonio. E' finito in manette per stalking

PALERMO. Non si è rassegnato alla fine del suo matrimonio. E ha perseguitato ripetutamente la moglie, minacciandola di morte anche con un coltello. La donna, madre di tre figli, ha denunciato il marito.
I carabinieri hanno arrestato per stalking. T.G., 34 anni, sposato da 18 anni con una donna palermitana, casalinga 33 anni. La coppia abitava a Bagheria. La moglie ha denunciato di essere stata costretta a stare chiusa in casa e a non avere alcun tipo di rapporto con nessuno. Ma lunedì scorso si è ribellata. E fuggita da casa, rifugiandosi a casa dal padre che abita in un appartamento a Palermo in corso Olivuzza, portando con sé i bambini. Il marito scoperta la fuga, è andato sotto casa del suocero minacciando la  moglie di tornare a casa. Ma la donna si è rivolta ai carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati