A Cefalù il festival del gelato

Torna lo Sherneth Festival tra i vicoli della cittadina normanna. Partecipano 30 gelaterie da ogni parte del mondo. Degustazioni e spettacoli fino a domenica

CEFALU'. Sherbeth Festival torna a Cefalù per la quarta edizione. L’evento, realizzato da  Iris Communication s.r.l. in collaborazione con il Comune di Cefalù, è stato presentato Presso l’assessorato regionale al Turismo. Giovedì alle 18 l’inaugurazione del “villaggio del gelato”. “Siamo giunti alla quarta edizione del Festival che cresce di anno in anno fino ad esser inserita tra le iniziative di maggiore richiamo turistico della Regione – spiega Davide Alamia, organizzatore - 150 chili di gelato al giorno, 200 mila conetti, contando di superare le 150 mila presenze dello scorso anno, questi i numeri di una manifestazione che cresce in maniera esponenziale il cui fulcro è il gelato, materia di grande richiamo turistico”.
Fino al 19 settembre, 30 gelaterie provenienti dalla Sicilia, dall’Italia e dal mondo e  la gelateria della scuola alberghiera Mandralisca di Cefalù, presenteranno “Il gelato fatto ad arte”. “Quest’anno il livello dei gelatieri è molto alto – dice Antonio Cappadonia, direttore tecnico dello Sherbeth Festival - avremo 30 gelaterie di cui sette sono straniere: Austria, Germania, Libia, Marocco, Portogallo, Spagna e Sud Africa. Ognuno presenterà un gusto fatto ad arte che rispecchi le tradizione del proprio Paese”.
A fare da cornice all’evento interessanti laboratori del gelato, convegni, letture golose e presentazioni di libri a tema, condotti da grandi firme del giornalismo. Ogni sera alle 22 saliranno sul palco di piazza Duomo nomi del calibro di Mario Venuti, le Corde Pazze, i Seiottavi, Antonio Pandolfo, Sicily Stars e Paride Benassai, presentati da Massimo Minutella che intratterrà gli ospiti e racconterà il “villaggio del gelato” ogni giorno in diretta su Rgs dalle 18 alle 21.  
Per la quarta edizione la manifestazione è stata inserita tra le iniziative di grande richiamo turistico della Regione Sicilia. L’obiettivo, infatti, non è solo la valorizzazione del gelato artigianale con particolare attenzione alle materie prime, ma anche l’espansione del turismo nelle nostre zone. Tema di quest’anno  “Il gelato fatto ad arte”. “Sherbeth Festival è una manifestazione che cresce e fa crescere il turismo – dice l’assessore regionale Turismo Sport e Spettacolo, Nino Strano - Cefalù è il secondo distretto turistico della Sicilia, una Sicilia che sta crescendo nel turismo e se cresce il turismo cresce l’economia, su questo si regge lo sviluppo economico della regione”.
La quarta edizione di Sherbeth festival si fa inoltre promotrice di una nuova iniziativa musicale, lo "Sherbeth jazz fest", una vetrina per i musicisti jazz siciliani che si svolgerà domani alle 19.30 sul lungomare di Cefalù. Ogni giorno dalle 16 fino a tarda sera sarà possibile degustare gelati e granite prodotti da alcuni dei migliori maestri gelatieri del momento. All’ingresso del villaggio del gelato sarà possibile acquistare i ticket al costo di 5 euro per 3 coppette e 3 mini cono.
Domenica il secondo Concorso Internazionale Gelato del Mediterraneo “Procopio de' Coltelli”, dedicato a Procopio Cutò, che esportò il gelato nel mondo dalla Sicilia. “Cefalù ha creduto sin dal primo anno nell’iniziativa di Iris Communication - afferma Roberto Corsello vice sindaco di Cefalù - perché ha raggiunto un obiettivo importante, quello di destagionalizzare le presenze a settembre. Cefalù si trasforma in un villaggio del gelato che ospita gelatieri da ogni parte del mondo”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati