Ponte sullo Stretto, protesta dei condomini contro le trivellazioni

Trenta persone manifestano al villaggio Torre Farro dove la società Eurolink dovrebbe effettuare dei lavori per il monitoraggio ambientale

MESSINA. Trenta persone, tra esponenti della Retenoponte e residenti di due condomini del villaggio di Torre Faro a Messina stanno manifestando stamani davanti ai complessi dove la società Eurolink dovrebbe effettuare delle trivellazioni per il monitoraggio ambientale del Ponte.  "Siamo qui a manifestare - spiega Emilio De Domenico, uno dei residenti dei due condomini - per una causa giusta. e Tramite il nostro avvocato Carmelo Briguglio abbiamo già fatto un ricorso al tribunale che si discuterà il prossimo 22 settembre. Non vogliamo che si facciano i lavori nei nostri condomini sia per problemi di inquinamento acustico e ambientale sia per evitare eventuali danni strutturali agli edifici".  "I dirigenti di Eurolink - spiega De Domenico - oggi non forzeranno il nostro blocco ma ritengo che nei prossimi giorni potrebbero tornare con l'ausilio delle Forze dell'ordine per tentare di entrare nei nostri condomini".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati