Papa a Palermo, si passano al setaccio le case

La polizia di Stato controlla gli edifici che si trovano lungo il percorso che Benedetto XVI farà in occasione della sua visita del 3 ottobre

PALERMO. La polizia di Stato sta passando al setaccio abitazioni, locali, magazzini e gli edifici che si trovano lungo il percorso che Papa Benedetto XVI farà in occasione della sua visita ufficiale, a Palermo, il 3 ottobre.    
"In questi giorni la polizia sta identificando i cittadini che risiedono lungo le vie da dove passerà il Pontefice - dice il coordinatore provinciale di Sinistra ecologia e libertà Sergio Lima - In alcuni casi questa misura di schedatura è perfino accompagnata da autentiche perquisizioni degli immobili". Per l'esponente del partito di Vendola "con queste iniziative si intende reprimere eventuali episodi di dissenso nei confronti del Papa".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati