Palermo, un punto in due partite: è record negativo

Da quando sono tornati in serie A, nella stagione 2004-2005, mai i rosanero erano partiti così male

PALERMO. Un punto nelle prime due partite di campionato: record negativo dell’era Zamparini Mai da quando i rosa sono tornati in serie A avevano raccolto un bottino così magro nelle prime due gare di campionato. E considerato che le prossime due avversarie (a parte l’impegno di Europa League a Praga, che sarà arbitrato dal greco Kakos) si chiamano Inter e Juventus c'è poco da stare allegri. Nelle ultime tre stagioni, nelle prime due partite, i rosa ci avevano abituato a gioire per una vittoria e soffrire per una sconfitta. È successo lo scorso anno con Walter Zenga in panchina: esordio vittorioso col Napoli al Barbera per 2-1 e battuta d'arresto per 1-0 a Firenze nella giornata successiva. Nel 2008/09 la disfatta di Udine, dove il Palermo perse per 3-1, costò la panchina a Stefano Colantuono. Alla seconda giornata, guidati dal neo tecnico Davide Ballardini, i rosa schiantarono per 3-1 la Roma. Giallorossi che l'anno prima espugnarono il Barbera alla prima giornata con i gol di Mexes e Aquilani. Poi però il Palermo rialzò la testa nella successiva trasferta di Livorno dove si impose per 4-2. Nelle prime tre stagioni in A dell’era Zamparini il Palermo non conobbe sconfitta, almeno nelle prime due giornate. Un Barbera tutto esaurito salutò il ritorno in A del Palermo (stagione 2004/05) festeggiando la vittoria contro il Siena alla prima giornata per 1-0 grazie a un gol di Toni. Nella successiva giornata 10 mila tifosi seguirono i rosa a San Siro, dove l'allora matricola Palermo riuscì a pareggiare 1-1 contro l'Inter di Mancini e Adriano.



L'anno dopo con Gigi Del Neri in panchina il Palermo esordì con un pareggio a Parma e alla seconda giornata si rese protagonista della "storica" vittoria contro l'Inter al Barbera per 3-2. I rosa dominarono i nerazzurri che solo negli ultimi minuti riuscirono a realizzare i due gol della bandiera. Il 2006/07 è l'anno del ritorno di Guidolin in Sicilia e della migliore partenza in campionato. Alla prima giornata si partì con un pirotecnico 4-3 alla Reggina, mentre alla seconda il Palermo andò a vincere in casa della Lazio per 2-1.
Ieri pomeriggio il Palermo è tornato in campo al Tenente Onorato in vista della partita di Europa League di dopodomani a Praga. Per chi ha giocato a Brescia solo scarico mentre gli altri hanno svolto lavoro aerobico e partitella finale. Miccoli ha lavorato in gruppo e il suo recuopero potrebbe essere più rapido del previsto. «Se dipendesse da me giocherei domenica». aveva dichiarato a Brescia. A parte Pinilla e Goian.
Intanto oggi inizia la vendita dei biglietti per la partita contro l'Inter. Sarà possibile acquistarli presso le rivendite Lottomatica e su Internet, sia sul sito Lottomatica che su quello del Palermo ma solo fino a giovedì. Chi possiede la tessera del tifoso, qualsiasi società l’abbia rilasciata (anche il Palermo), potrà accedere al settore ospiti interista.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati