Dentisti, a Palermo uno su dieci è abusivo

A lanciare l'allarme l'ordine dei medici del capoluogo isolano: "Penalmente non rischiano quasi nulla. E' un paradosso ma la legge li tutela"

PALERMO. Un dentista su dieci è fuori legge. A lanciare l’allarme è l’ordine dei medici di Palermo, dopo il blitz che nella provincia del capoluogo isolano ha smascherato sette falsi dentisti e ha portato alla denuncia di undici persone per esercizio abusivo della professione.
Completamente abusivi, senza titoli né autorizzazioni, i falsi dentisti sono anche evasori e, per di più, vengono tutelati dalla legge: “Penalmente gli abusivi non rischiano quasi nulla – spiega il presidente dell’ordine dei medici di Palermo, Toti Amato –. Al massimo una multa e il sequestro delle attrezzature per un paio di mesi”.
Maggiori dettagli nell’edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi, sabato 11 settembre 2010.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati