Caltanissetta, si è finta maestra: adesso dovrà rimborsare lo Stato

Vincenza Salvaggio, licenziata per avere insegnato cinque anni con un falso titolo di studio, adesso dovrà restiuire gli stipendi percepiti per un totale di 85 mila euro

CALTANISSETTA. Ha fatto la maestra di scuola elementare per cinque anni, senza però avere i titoli necessari e nominata sulla base di un titolo di studio falso. Scoperta e licenziata, Vincenza Salvaggio adesso dovrà restituire al ministero della Pubblica istruzione gli stipendi percepiti: un totale di 85 mila euro. La decisione è stata presa dalla Corte dei conti, che ha confermato la sentenza di primo grado contro la falsa maestra che ha insegnato dal 2002 al 2007.
Maggiori dettagli nell’edizione di Caltanissetta del Giornale di Sicilia in edicola oggi, sabato 11 settembre 2010.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati