Tenta di strangolare la moglie: rumeno arrestato a Vittoria

La donna si è presentata al pronto soccorso con una mandibola fratturata, sostenendo di essere caduta dalle scale

VITTORIA. Un romeno è stato arrestato dalla polizia a Vittoria (Rg) con l'accusa di avere tentato di uccidere la moglie che si trova in gravi condizioni nell'ospedale Garibaldi a Catania.  La donna, una romena di 44 anni, si era presentata al pronto soccorso di Vittoria mercoledì scorso con la mandibola fratturata, lividi e ferite in tutto il corpo sostenendo di essere caduta dalle scale. Indagini della polizia hanno accertato che la donna aveva subito un tentativo di strangolamento. Nel frattempo le sue condizioni si sono aggravate a causa dello sfondamento della trachea che ad una prima diagnosi non era emerso. Oggi la polizia ha fermato il coniuge di cui non sono state ancora rese note le generalità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati